RICERCA

Il DM 20 giugno 2013, nell’Art. 1 definisce “organismi di ricerca”:

“ […] i soggetti senza scopo di lucro, quali universita o istituti di ricerca, indipendentemente dal loro status giuridico (costituiti secondo il diritto privato o pubblico) o fonte di finanziamento, i) la cui finalita principale consiste nello svolgere attivita di ricerca di base, di ricerca industriale o di sviluppo sperimentale e nel diffonderne i risultati, mediante l’insegnamento, la pubblicazione o il trasferimento di tecnologie […]”

In base a tale definizione e visto lo statuto, il Parco delle Energie Rinnovabili è a tutti gli effetti un organismo di ricerca volto alla sperimentazione di sistemi ecocompatibili.

Il know how ottenuto intrecciando numerosi progetti e relazioni con gli enti del mondo imprenditoriale e scientifico del Veneto, viene totalmente reso fruibile per la collettività attraverso le attività di formazione per le nuove generazioni, gli aggiornamenti per i professionisti e le consulenze per le aziende. Il tutto crea una rete virtuosa fatta di sperimentazione, incontro, condivisione.

Tra i progetti attivati:

  • Filtri al titanio per il Parco Roncajette (Padova)
  • Api e biomonitoraggio dell’aria
  • Monitoraggio CO2 verso gli obiettivi di Kyoto
  • Dossier sui rendimenti tecnologici