Progetto InCrowd – “Inclusion through CrowdFunding”

Progetto InCrowd – “Inclusion through CrowdFunding”

Fondazione Fenice partecipa ed è capofila per il progetto ERASMUS+ InCrowd “Inclusion through CrowdFunding”

Il progetto “Inclusion through CrowdFunding” (“InCrowd”) è co-finanziato da una parte del programma Erasmus +, misura chiave 3 – sostegno alle riforme politiche, iniziative di politica dell’innovazione e inclusione sociale.
L’implementazione del progetto è prevista dal 2021 al 2023 (durata 24 mesi).

Oltre a Fondazione Fenice altri cinque enti partner di cinque paesi europei sono coinvolti nell’attuazione del progetto:
1) Fondazione Fenice Onlus, Italia – CAPOFILA
2) European Crowdfunding Network, Belgio
3) GROWFUNDING, Belgio
4) ZAAR, Malta
5) TREE – Estonia
6) UNIRI – Università di Rijeka, Croazia

L’enfasi delle attività del progetto è posta sulla popolazione giovane che non è impiegata o coinvolta in alcuna forma di istruzione (NEET – Né nel lavoro né in istruzione o formazione).

Lo scopo del progetto è quello di migliorare la loro posizione e le opportunità nel dinamico moderno mercato del lavoro – che è fortemente influenzato dalla globalizzazione. In tal modo, un’enfasi particolare è stata posta sulle attività di lavoro autonomo e sull’incoraggiamento delle proprie attività imprenditoriali, principalmente attraverso alcune delle forme chiave di finanziamento alternativo; nello specifico campagne di CROWDFUNDING.

L’implementazione del progetto sarà realizzata attraverso varie forme di attività scientifiche ed educative che consentiranno alla popolazione NEET di accedere alle conoscenze e alle competenze necessarie per il mancato adeguamento degli standard di vita e per il raggiungimento della competitività nel mercato del lavoro.

 

Per scoprire di più su questo innovativo progetto europeo, partecipa all’incontro gratuito dell’ 8 aprile.
Clicca qui per registrarti.

Share